Nevermind, da Pisa arriva la maglia hi-tech per sconfiggere la depressione Un progetto finanziato dall'Ue con 5 milioni di euro che monitora i parametri fisiologici associati alla patologia somatica

Una maglietta hi-tech consentirà di prevenire la depressione. 

 

Si chiama Nevermind ed è un progetto finanziato con cinque milioni di euro dalla Commissione Ue. Il dispositivo, frutto della collaborazione fra Università di Pisa, Azienda ospedaliero universitaria pisana (Aoup) e centro di ricerca Enrico Piaggio, è in grado di monitorare i segnali fisiologici dell'organismo associati all'insorgenza della depressione e di utilizzarli per il trattamento di pazienti con patologia psicosomatica. La T-shirt anti-depressiva studierà gli effetti della mindfulness, una tecnica basata sulla meditazione orientale affermata nel trattamento della depressione, all'interno delle terapie cognitivo-comportamentali di ultima generazione.